Fino al 31 dicembre OFFERTA SPECIALE su abbonamento stagionale sci nordico!
Scopri di più
Fino al 31 dicembre OFFERTA SPECIALE su abbonamento stagionale sci nordico!
Scopri di più
Ente Turistico Regionale del Moesano

Braggio

Braggio

Appare come una perla incastonata nella fantastica composizione della valle Calanca. Posizionato in modo privilegiato su di un terrazzo soleggiato, Braggio è raggiungibile unicamente in teleferica o tramite mulattiera, da Arvigo. Durante la stagione invernale la vita agricola che solitamente lo caratterizza durante l’estate rallenta, ma la vita del villaggio continua indisturbata. Suggestivo punto di partenza, e arrivo, per gli amanti delle escursioni con le ciaspole, Braggio sa accogliere a dovere anche coloro i quali cercano adeguati momenti di relax.

È il villaggio più alto e soleggiato della Valle Calanca, posto su di un terrazzo – ereditato dall’epoca dell’ultima glaciazione – in lieve salita, a cinquecento metri sopra il fondovalle. Si raggiunge con teleferica o con mulattiera da Arvigo. 

Il villaggio si compone di più frazioni. Su di un prato, al disotto del villaggio, sorge la chiesa di San Bartolomeo che è stata rinnovata con buon gusto.

Alcune famiglie del posto praticano ancora attivamente l'agricoltura e l'allevamento. Molto apprezzati i prodotti caseari.

 

Da vedere

  • Chiesa di San Bartolomeo, menzionata nel 1611
  • Cappella della Madonna Addolorata, eretta nel 1822
  • Cappella della Madonna di Camarcün, sul sentiero Braggio - Sta Maria i.C.
Ente Turistico del Moesano

Questo sito web utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza d'uso. Dettagli