Covid-19 _ CoronaVirus information
Scopri di più
Covid-19 _ CoronaVirus information
Scopri di più
Ente Turistico Regionale del Moesano

Risultati della ricerca

8 results

  • Sci di fondo

    Sci di fondo a San Bernardino

    San Bernardino: la meta invernale per gli appassionati degli sport su neve. Gli svariati percorsi di sci nordico (in totale più di 30 km per la pratica del classico e dello skating) si snodano attraverso incantevoli pinete e paesaggi mozzafiato.

  • Sciare a Rossa

    A Rossa, ultimo paese della Valle Calanca, la pratica dello sci è sempre stata conosciuta sin dall’inizio del secolo scorso. Infatti gli scolari del luogo si cimentavano in questa disciplina soprattutto sui pendii di Augio e Rossa, ovviamente in modo “manuale”, scegliendo siti adeguati, preparandoli salendo a “scaletta” e risalendoli a suon di muscoli.

  • Cosa fare

    La vista che si offre agli occhi di chi giunge in valle per la prima volta è incredibilmente suggestiva, con le cime delle Alpi ad incorniciare il ridente fondovalle, contornato da prati in fiore e boschi rigogliosi.

    L'estate in Mesolcina offre una miriade di opportunità per lo sport e il divertimento a cominciare da un numero infinito di sentieri, nel fondovalle, nelle valli laterali, in alta quota. Percorsi più o meno impegnativi, ma tutti ugualmente pittoreschi e suggestivi, che portano alla scoperta di angoli di una bellezza struggente, di luoghi sospesi nel tempo, dove il paesaggio è rimasto intatto ed incontaminato, dove è facile dimenticare per un attimo la frenesia della vita quotidiana e assaporare la sensazione di perfetto equilibrio con la natura.

  • Scuola sport invernali

    Grazie alle competenze e alla professionalità del personale della Scuola di sci a San Bernardino e della Sci Club Frott Rossa l'apprendimento degli sport invernali è garantito.

  • Sentieri invernali e ciaspole

    Sentieri invernali

    Per coloro i quali desiderano semplicemente assaporare le bellezze del paesaggio ed essere a stretto contatto con la natura, San Bernardino offre molteplici sentieri invernali, per un totale di 14 km di percorrenza.

  • Gara cani da slitta

    Cari simpatizzanti dei nostri amici a quattro zampe, anche quest’inverno San Bernardino vi dà il più cordiale benvenuto alle gare di cani da slitta!

  • Polarbike

    Sabato 22 febbraio 2020, appuntamento invernale dedicato alla pratica di nuove discipline. Bicicletta su neve e fat bike. Previste attività ludiche e di intrattenimento, di contorno, per tutte le età.

     

  • ViaCalanca

    ViaCalanca

    La Val Calanca nasce nel Gruppo montuoso dell’Adula, nel cuore delle Alpi, e si apre sui vigneti della bassa Val Mesolcina. È solcata dalla Calancasca, le cui sorgenti sgorgano ai piedi dello Zapporthorn, che culmina a 3152 metri.

    Allo sbocco della valle i villaggi di Castaneda e di Santa Maria sorgono sui  terrazzi del versante mesolcinese, mentre all’interno gli abitati si situano perlopiù ai piedi dei ripidi versanti boscosi e rocciosi o sui terrazzi ad alta quota.

    Una riserva di materie prime e di spazi naturali di prim’ordine

    Il paesaggio della Calanca esterna offre una vegetazione lussureggiante e variegata, dominata dal castagno, la quale in parte cela gli ampi terrazzamenti edificati nel corso dei secoli per la coltivazione dei cereali. L’abete rosso e il larice colonizzano gradualmente la vallata interna, conferendole vieppiù un aspetto tipicamente alpino, cui concorrono anche i pascoli d’alta montagna. Legno, pietra e acqua marcano intensamente il paesaggio naturale e culturale della Calanca.

    Stratificazioni di vicende umane

    La storia del popolamento dei terrazzi di Castaneda e Santa Maria vanta origini millenarie, come lo esprime il rinvenimento di un insediamento della fine del neolitico, ed è legata alla sottostante via di transito del San Bernardino, ponte fra il mondo mediterraneo e quello continentale.
    Gli insediamenti più antichi della valle interna sono posteriori all’Anno mille e fino al secolo scorso furono contraddistinti dalla pratica della transumanza su tre livelli, dal fondovalle ai monti e agli alpi, come pure dalle frequenti migrazioni di genti attraverso i passi alpini trasversali.

    www.viacalanca.ch

Questo sito web utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza d'uso. Dettagli