Sabato 22 febbraio: Polar Test Bike e Polar Hammer a partire dalle ore 10.00!
Scopri di più
Sabato 22 febbraio: Polar Test Bike e Polar Hammer a partire dalle ore 10.00!
Scopri di più
Ente Turistico Regionale del Moesano

Risultati della ricerca

16 results

  • Pian Cales

    I quattro piccoli impianti in centro paese (ski area Pian Cales) godono di piste soleggiate e accuratamente preparate, grazie anche al nuovo e potenziato impianto per l'innevamento programmato.

  • Sci alpino in Pian Cales

    IMPIANTI DA SCI A SAN BERNARDINO

    Quando la neve ammanta con il suo candido mantello i prati, i boschi e le montagne, San Bernardino esplode in tutto il suo splendore trasformandosi in un vero e proprio paradiso per gli sport invernali. Non esiste attività tra quelle possibili sulla neve che non sia praticabile in alta Mesolcina,  a cominciare naturalmente dallo sci alpino che qui trova la sua massima espressione grazie alle sue suggestive aree sciistiche, tutte dotate di impianti di risalita, che garantiscono un servizio efficiente.

  • Comune di Calanca

    Comune di Calanca

    Il Comune di Calanca è una realtà nuova, che allo stesso tempo è legata storicamente alla valle.

    Costituito nel 2015 grazie alla fusione di Arvigo, Braggio, Cauco e Selma, il comune racchiude l’essenza e le peculiarità delle sue ora quattro frazioni.

    www.comunedicalanca.ch

  • ViaCalanca

    ViaCalanca

    La Val Calanca nasce nel Gruppo montuoso dell’Adula, nel cuore delle Alpi, e si apre sui vigneti della bassa Val Mesolcina. È solcata dalla Calancasca, le cui sorgenti sgorgano ai piedi dello Zapporthorn, che culmina a 3152 metri.

    Allo sbocco della valle i villaggi di Castaneda e di Santa Maria sorgono sui  terrazzi del versante mesolcinese, mentre all’interno gli abitati si situano perlopiù ai piedi dei ripidi versanti boscosi e rocciosi o sui terrazzi ad alta quota.

    Una riserva di materie prime e di spazi naturali di prim’ordine

    Il paesaggio della Calanca esterna offre una vegetazione lussureggiante e variegata, dominata dal castagno, la quale in parte cela gli ampi terrazzamenti edificati nel corso dei secoli per la coltivazione dei cereali. L’abete rosso e il larice colonizzano gradualmente la vallata interna, conferendole vieppiù un aspetto tipicamente alpino, cui concorrono anche i pascoli d’alta montagna. Legno, pietra e acqua marcano intensamente il paesaggio naturale e culturale della Calanca.

    Stratificazioni di vicende umane

    La storia del popolamento dei terrazzi di Castaneda e Santa Maria vanta origini millenarie, come lo esprime il rinvenimento di un insediamento della fine del neolitico, ed è legata alla sottostante via di transito del San Bernardino, ponte fra il mondo mediterraneo e quello continentale.
    Gli insediamenti più antichi della valle interna sono posteriori all’Anno mille e fino al secolo scorso furono contraddistinti dalla pratica della transumanza su tre livelli, dal fondovalle ai monti e agli alpi, come pure dalle frequenti migrazioni di genti attraverso i passi alpini trasversali.

    www.viacalanca.ch

  • Cosa fare

    La vista che si offre agli occhi di chi giunge in valle per la prima volta è incredibilmente suggestiva, con le cime delle Alpi ad incorniciare il ridente fondovalle, contornato da prati in fiore e boschi rigogliosi.

    L'estate in Mesolcina offre una miriade di opportunità per lo sport e il divertimento a cominciare da un numero infinito di sentieri, nel fondovalle, nelle valli laterali, in alta quota. Percorsi più o meno impegnativi, ma tutti ugualmente pittoreschi e suggestivi, che portano alla scoperta di angoli di una bellezza struggente, di luoghi sospesi nel tempo, dove il paesaggio è rimasto intatto ed incontaminato, dove è facile dimenticare per un attimo la frenesia della vita quotidiana e assaporare la sensazione di perfetto equilibrio con la natura.

  • Sentieri invernali e ciaspole

    Sentieri invernali

    Per coloro i quali desiderano semplicemente assaporare le bellezze del paesaggio ed essere a stretto contatto con la natura, San Bernardino offre molteplici sentieri invernali, per un totale di 14 km di percorrenza.

  • I nostri partner

    I nostri partner

    Per voi un breve elenco dei nostri partner principali.

  • Sciare a Rossa

    A Rossa, ultimo paese della Valle Calanca, la pratica dello sci è sempre stata conosciuta sin dall’inizio del secolo scorso. Infatti gli scolari del luogo si cimentavano in questa disciplina soprattutto sui pendii di Augio e Rossa, ovviamente in modo “manuale”, scegliendo siti adeguati, preparandoli salendo a “scaletta” e risalendoli a suon di muscoli.

  • Nazionale spagnola di sci alpino in ritiro a San Bernardino

    Allenatori ed atleti iberici soddisfatti per la pista ottimamente preparata nel comprensorio sciistico di Pian Cales

  • Sci e snowboard

    San Bernardino - Rossa - Splügen

    Tre mete sciistiche della nostra regione sapranno accogliervi e permettervi di godere a pieno dello sci e dello snowboard.

  • Tariffe 2019/2020

    Ottieni una panoramica dei nostri biglietti giornalieri e plurigiornalieri e trova l'offerta migliore per te.

    Calendario sci in notturna

  • Natura

    Il Moesano, un’oasi di piacere!
    La vista che si offre agli occhi di chi giunge in valle per la prima volta è incredibilmente suggestiva, con le cime delle Alpi ad incorniciare il ridente fondovalle, contornato da prati in fiore e boschi rigogliosi.

  • Sci di fondo

    Sci di fondo a San Bernardino

    San Bernardino: la meta invernale per gli appassionati degli sport su neve. Gli svariati percorsi di sci nordico (in totale più di 30 km per la pratica del classico e dello skating) si snodano attraverso incantevoli pinete e paesaggi mozzafiato.

  • Percorsi tematici

    La scoperta del territorio grazie alla percorrenza di itinerari tematici è sicuramente un sistema molto divertente per tutta la famiglia! Dedicato ai più piccini, questi percorsi sanno dare grande emozione e coinvolgimento anche ai più grandi.

  • Le Vie del Viandante

    La Regione Moesa e l’Ente Turistico Regionale del Moesano sono partner del Progetto Europeo LE VIE DEL VIANDANTE 2.0, che ha l’obiettivo di creare un catalogo di pacchetti turistici, realizzato gratuitamente per tutto il territorio del Moesano, e che sarà presentato alla BIT-Borsa Italiana del Turismo a febbraio 2020 come anche attraverso un sistema di posizionamento di mercato per la promozione e vendita online di pacchetti, prodotti e servizi.

Questo sito web utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza d'uso. Dettagli